top of page
  • Immagine del redattoreAlberto Carnio

Foresta delle Scimmie Bali: info & guida completa

La Foresta delle Scimmie Bali ogni anno attira migliaia di turisti al suo interno. Il nome potrebbe indurre le persone a pensare che questo sia un luogo dove le scimmie vengono sfruttate con lo scopo di incassare i soldi dei visitatori.


Non è così affatto. Nella Monkey Forest le scimmie sono le padrone di casa, e come tali, vengono rispettate, curate e venerate ogni giorno.


Ponte foresta Bali

Cosa vedere nella Sacra Foresta delle Scimmie a Bali

La Monkey Forest Bali è un santuario aperto a tutti, si trova nel cuore di Ubud ed è un luogo incantato, la cui bellezza è unica al mondo.


Si tratta di una foresta pluviale con una superficie poco più ampia di 12 ettari all'interno della quale è possibile camminare sotto alberi secolari e verdeggianti di varie specie e dimensioni.


La natura, e i suoi abitanti, sono l'esperienza principale da vivere. Lungo i numerosi sentieri potrai infatti percorrere ponti sospesi formati dall'intreccio delle radici degli alberi e ammirare le scimmie che scorrazzano libere nel parco.


Devi sapere che la Foresta delle Scimmie Bali non è solamente un'attrazione turistica, ma è considerata un luogo di culto per la popolazione locale.


Disseminati lungo tutto il parco, infatti, potrai scovare tre templi sacri dedicati a diverse divinità e accessibili solamente ai devoti:

  • Il Pura Dalem, un Tempio meraviglioso innalzato per onorare Shiva;

  • Il Pura Beji, il Tempio dell’Acqua Santa, costruito per pregare la dea Gangga;

  • Il Pura Prajapati, o Tempio della Creazione, eretto in onore della divinità Brahma Prajapati.



Come raggiungere la Monkey Forest Bali

La Foresta sacra di trova ad Ubud, un'area dell'isola di Bali molto vivace, in cui diverse culture si mischiano tra loro creando un'atmosfera densa di spiritualità.


Puoi raggiungerla facilmente a piedi se hai la possibilità di alloggiare in città. Passeggiando tra le sue vie potrai notare un'alternanza di situazioni e luoghi diversi, talvolta contrastanti tra loro.


Si passa infatti dalle vie caotiche invase da moto, scooter e tuk-tuk, alle vie dello street food o dei warung, alle lussureggianti e tranquille risaie per poi ritrovarti improvvisamente d'innanzi ad una piccola foresta.


Se ti trovi distante dal centro di Ubud, puoi optare per:

  • Noleggiare uno scooter per poche decine di euro al giorno e guidare fino al parcheggio della Monkey Forest, dove lasciare il mezzo per poco più di 200 IDR, l'equivalente di 0,12 centesimi di euro;

  • Prenotare uno dei mezzi più utilizzati e diffusi di Bali: il taxi. Ti basterà contrattare il prezzo della tratta per raggiungere comodamente la foresta più bella dell'isola.

Costi e orari di apertura (aggiornati al 2023)

La Foresta delle Scimmie Bali è aperta tutti i giorni, compresi il sabato e la domenica, dalle ore 09:00 fino alle ore 18:00. Il ticket può essere acquistato fino alle ore 17:00.


Esplorare la Monkey Forrest è un'esperienza adatta a tutti, non prevede difficoltà o impegno fisico. La foresta è piccola e può essere visitata in meno di un'ora, anche se ti consiglio di fermarti più a lungo.


Il costo del biglietto varia in base ai giorni e all'età del pubblico pagante:

  • Dal lunedì al venerdì: ADULTI - 80.000 IDR (4,80€) , BAMBINI (3-12 anni) - 60.000 IDR (3,60€);

  • Sabato e domenica: ADULTI - 100.000 IDR (6,10€) , BAMBINI (3-12 anni) - 80.000 IDR (4,80€).

Ti consiglio di visitare la Foresta delle Scimmie la mattina presto, dalle 09:00 alle 11:00 oppure nel pomeriggio dalle 14:00 in poi, quando le scimmie vengono sfamate dagli inservienti del parco e di conseguenza saranno più calme e rilassate.


Consigli per visitare la Foresta delle Scimmie Bali

All'interno della Monkey Forest di Ubud è doveroso tenere un comportamento rispettoso sia nei confronti delle scimmie che nei confronti della natura.


Scimmie Monkey Forest

Ecco alcuni consigli e accortezze per visitare in tranquillità e sicurezza l'oasi di città:

  • Non guardare le scimmie negli occhi. Questo atteggiamento risulta essere fastidioso per l'animale che, sentendosi minacciato, potrebbe assumere un atteggiamento aggressivo e invadente;

  • Non è consigliato dare da mangiare alle scimmie. Esse infatti vengono nutrite regolarmente dai dipendenti del parco che ne conoscono le abitudini e la dieta corretta. Tuttavia, è possibile acquistare all'ingresso delle banane, unico alimento che è concesso offrire alle scimmie;

  • Chiudi attentamente tasche e zaino, riponi all'intendo di quest'ultimo eventuali occhiali, braccialetti o oggetti che potrebbero destare la curiosità degli animali. Le scimmie hanno sviluppato la capacità di rubare gli effetti personali delle persone per barattarli in cambio di cibo o attenzioni;

  • Evita il contatto con le scimmie. Il rischio di essere attaccato o morso da una di esse non è un evento raro. Il morso o il graffio inferto da una scimmia potrebbe essere rischioso in quanto portatrici di rabbia. Si tratta di un oasi aperta e, per quanto le scimmie siano vaccinate annualmente, non c'è garanzia sulla salute delle stesse.

Prenditi tutto il tempo possibile per ammirare le meraviglie naturali della Monkey Forest Bali, ritrovare il contatto con madre natura e gli animali che ospita, farti cullare dal suono unico ed inconfondibile della foresta.


L'ultimo consiglio che ti riservo è quello di viaggiare in sicurezza, ovunque nel mondo, servendoti della polizza assicurativa su misura per te di Heymondo.


Come scrivo nell'articolo dedicato all'assicurazione di viaggio, Heymondo è una soluzione digitale, economica e semplice da utilizzare che ti permette di godere al meglio di tutte le tue avventure.


Ottieni lo sconto del 10% sul costo finale della polizza semplicemente cliccando nel banner qua sotto ⇓



Spero che questa guida della Foresta delle Scimmie Bali ti possa servire per vivere una delle esperienze più belle, uniche e indimenticabili dell'Indonesia.


Hola vagabondi... e adesso?

  • seguimi su Instagram, per scoprire dove mi trovo e cosa sto facendo;

  • leggi i miei articoli, per scoprire nuove fantastiche destinazioni, consigli di crescita personale e molti trucchi per risparmiare in viaggio;

  • Sei alla ricerca di nuove avventure? Scopri i viaggi che ti daranno la possibilità di vagabondare assieme a me nel mondo.

Alla prossima.


Sogna Esplora Cresci!

Comments


bottom of page