top of page
  • Immagine del redattoreAlberto Carnio

Worldpackers vs Workaway: scegli il work exchange giusto per te

Due realtà messe a confronto: Worldpackers vs Workaway. L'articolo sarà il campo di gioco e tu, vagabondo, sarai il giudice di gara.

A me spetta invece l'arduo compito di sviscerare i punti di forza e di debolezza degli sfidanti per darti la possibilità di decretare la migliore piattaforma del mondo.

Troverai tutti i pro e i contro, consigli utili per compiere una scelta mirata e l'esperienza diretta di viaggiatori autentici.

Il tempo per le chiacchiere è terminato! Il fischio d'inizio sta per rompere gli indugi e gli sfidanti scalpitano prima dell'inizio del match.

Chi vincerà il titolo di campione del mondo della categoria pesi massimi "work and travel exchange 2024"?

A te la scelta!

Principali differenze tra Worldpackers e Workaway

In questo paragrafo voglio sviluppare un quadro della realtà di entrambe le piattaforme il più completo possibile.

Analizzerò per te i punti di forza e di debolezza dei due migliori colossi del mercato tralasciando l'aspetto economico.

Questo perché voglio dedicargli un focus maggiore nel paragrafo sottostante. Ecco quindi tutte le caratteristiche di Workaway vs Worldpackers:

workaway vs WorldPackers

Vantaggi di Worldpackers

Come vedrai tra poco, il punto di forza migliore di Worldpacker è l'ottimo rapporto qualità prezzo. Ma ci sono altri vantaggi di cui godere se scegli di viaggiare con questa piattaforma.

Potrai infatti far parte di una comunità mondiale di supporto, imparare grazie all'accademia dedicata ai travellers, interagire con host verificati viaggiare in sicurezza con l'assicurazione.

Di seguito ti elenco tutti i pro di Worldpackers, la piattaforma migliore per i viaggiatori alle prime armi:

  • È conveniente;

  • Ha una comunità mondiale attiva;

  • L'interfaccia è molto user-friendly;

  • Copertura assicurativa per i tuoi viaggi;

  • Chat diretta con il team di Worldpackers.

Vantaggi di Workaway

Workaway a mio avviso è la migliore piattaforma per i viaggiatori più esperti. Presenta infatti molte più esperienze di scambio culturale della prima (circa 50.000) sparse equamente in tutto il mondo.

In alcuni casi prevede la possibilità di ricevere una retribuzione per il proprio lavoro. Essendo molto conosciuta, questa piattaforma ospita annunci di ogni genere, spesso però con poche recensioni.

Ecco perché la consiglio a viaggiatori esperti: un traveller alle prime armi, a mio avviso, ha bisogno di più rassicurazioni.

Ecco nel dettaglio tutte le principali info di Workaway:

  • Più economico rispetto a Worldpackers;

  • Molte più esperienze a cui prendere parte;

  • Più attività nel campo agricolo e delle ONG;

  • Possiede un'estensione per trovare dei compagni di viaggio;

  • A volte può essere retribuito;

  • Possibilità di scrivere una lettera personalizzata per presentarti all'host.

Worldpackers vs Workaway: il più economico

In questo paragrafo voglio fornirti una panoramica dettagliata su quale sia la piattaforma più economica tra Workaway vs Worldpackers.

Con queste info sarai in grado di prendere una decisione basata su dati concreti ma, come spesso accade in questo mondo, i soldi non sono tutto.

Ti consiglio di non considerarli come l'ago della bilancia su cui basare ogni tua decisione. Hanno importanza, ma devi riuscire a dargli il peso che meritano.

Ecco quindi il costo di Worldpackers vs Workaway:

Quanto costano i servizi di Worldpackers

In queste due tabelle puoi vedere in maniera trasparente quelli che sono i piani annuali per il singolo viaggiatore o la coppia di viaggiatori.

Non farti spaventare dal costo perché di seguito vedrai tutto quello che è compreso sottoscrivendo uno dei 3 piani disponibili in questa piattaforma.

costi piani singoli di Worldpackers

 

costi piani di coppia di Worldpackers

Ecco tutti i vantaggi che puoi ricevere in base al tipo di account che sottoscrivi:

Account base

Account medium

Account plus

WP Safeguard: ricevi fino a 49$ di rimborso se la tua esperienza non va come previsto.

WP Safeguard: estesa fino a 199$

WP Safeguard: estesa fino a 399$

Garanzia dell'host: ricevi il rimborso se non hai alcun riscontro dall'host a cui ti candidi entro i primi 30 giorni del tuo piano

Supporto: ricevi assistenza dal team con priorità assoluta

Vantaggi: ottieni tutti i vantaggi del piano precedente

Community: connettiti con migliaia di host verificati accuratamente e con altrettanti viaggiatori sparsi nel mondo

Pianificazione e budgeting: accedi a tutti i corsi e videoliezioni presenti nell'accademy in merito al tema.


Supporto: puoi contare del supporto di un team attivo h24 7 su 7

Competenze e skills: impara seguendo dei video corsi esclusivi in ambito lavorativo e digitale


Dona: parte della tua quota viene impegnata in progetti di impatto sociale ed ecologico

Vantaggi: ottieni tutti i vantaggi del piano precedente


Accedendo al piano medium hai a disposizione un'interessante gamma di sconti e vantaggi che non puoi fare a meno di usufruire.

Per scoprirli tutti ti invito a visitare l'area dedicata di Worldpackers.

Quanto costano i servizi di Workaway

Ecco invece le caratteristiche della piattaforma sfidante. Non sono strutturate come quelle di Worldpackers ma hanno anche loro alcuni punti di forza: uno tra tutti è sicuramente il prezzo.

Ecco quindi la tabella con tutti i dettagli:

Account singolo

Account di coppia

Prezzo: 49$

Prezzo: 59$

Viaggi: scopri le oltre 50.000 opportunità per viaggiare nel mondo

Vantaggi: tutti i vantaggi dell'account singolo disponibili anche per la coppia

Eventi: incontra e partecipa agli eventi ideati per la comunità di Workaway


Lettera di referenza: contatta l'host con la tua lettera personalizzata per farti conoscere e ottenere informazioni


Supporto: il team ti darà il supporto h 24 7 su 7 con possibilità di eseguire una call dal vivo


Impegno: garanzia di risposta dell'host selezionato


Verifica: verifica dell'ID di sicurezza, inoltre ogni account viene convalidato accuratamente da operatori esperti


Ambiente: per ogni iscritto viene piantato 1 albero nel mondo per ridurre l'impatto della piattaforma


Worldpackers vs Workaway: quale costa meno?

Tirando le conclusioni posso dire che la piattaforma più economica tra le due analizzate è Workaway a pagamento. Di poco però!

Se confrontiamo la qualità del servizio, la user experience e la quantità di servizi prestati devo ammettere che la vittoria di questa challenge va senza dubbio a Worldpackers.

Una domanda sorge dunque spontanea: Posso basarmi solo su questo o c'è altro da sapere?

Scoprilo nei paragrafi successivi.

Worldpackers vs Workaway: lavori retribuiti

Come può un'esperienza di lavoro volontariato essere retribuita? Ci sono alcune aziende o organizzazioni che in cambio del tuo prevedono il pagamento di una piccola retribuzione.

Analizzando le due piattaforme puoi notare che per Worldpackers questa alternativa non c'é.

Il suo concorrente invece mette a disposizione alcune alternative di Workaway retribuito.

Ma come trovare un lavoro volontario retribuito con Workaway?

La risposta è molto semplice: In fase di esplorazione delle varie attività è possibile effettuare una ricerca per parole chiave.

Digitando infatti il termine "paid" l'algoritmo ti agevola nel farti comparire alcune attività appunto retribuite. Ripeto "alcune" perché dovrai spulciare autonomamente tutti gli annunci.

Distinguere quelli retribuiti da quelli normali è molto semplice perché sull'immagine e sul head title dell'annuncio comparirà la scritta "paid position".

Worldpackers vs Workaway: le destinazioni

In questo caso le zone maggiormente coperte da queste piattaforme sono sostanzialmente differenti.

Se stai pensando di compiere un viaggio attraverso le meraviglie dell'America latina e più in generale di tutto il continente allora ti consiglio di viaggiare con Worldpackers.

Se stai cercando come viaggiare spendendo poco in Europa e Asia allora Workaway potrebbe fare proprio al caso tuo.

Nel secondo caso puoi trovare delle alternative molto interessanti anche per gran parte del continente africano.

Insomma, nonostante entrambe le piattaforme abbiano una copertura mondiale, sono più in voga nel luoghi appena citati.

E se volessi viaggiare low cost in Australia e Nuova Zelanda? Per scoprirlo continua a leggere!

lavoro volontario

Worldpackers vs Workaway: sistema di recensioni

Nel campo della gestione, verifica e esposizione delle recensioni abbiamo alcune differenze che è giusto prendere in considerazione.

Ecco le differenze tra le recensioni di Worldpackers vs Workaway:

  • Worldpackers - prevede un sistema di revisione trasparente progettato per evitare commenti invalidanti. Ogni host viene controllato manualmente dagli operatori e di conseguenza le recensioni vengono moderate e approvate seguendo degli scrupolosi passaggi di verifica. Questo per garantire un feedback trasparente sia in caso positivo che negativo;

  • Workaway - non sempre il testo delle recensioni negative viene pubblicato e questo potrebbe essere invalidante soprattutto per un viaggiatore alle prime armi. La piattaforma inoltre non filtra ne controlla le pubblicazioni come la prima. La mancanza di un'autenticazione potrebbe fungere da terreno fertile per feedback fuorvianti o danneggianti (sia per il viaggiatore che nei confronti dell'host).

Come utilizzare le recensioni in modo efficace?

Il mio consiglio è quello di leggere quanti più feedback positivi e negativi possibili, per avere un quadro generale a tua disposizione.

Una volta ricevute tutte le informazioni ti invito a contattare direttamente l'host, presentandoti e rivolgendogli tutti i dubbi che hai.

Come scegliere il work exchange giusto per te

Per esperienza personale puoi prendere in considerazione un dettaglio fondamentale: il tuo livello di viaggiatore.

Sei alle prime esperienze? Hai un background significativo nel campo del work and travel exchange?

Successivamente potresti chiederti: sono in grado di affrontare le difficoltà che si presentano lungo il mio percorso?

Questo perché non puoi avere il controllo su tutto, soprattutto su tutte quelle esperienze di vita che organizzi da dietro lo schermo di un pc.

Nessuno ha la sfera di cristallo per prevedere che tutto vada bene. L'unica cosa sotto al tuo controllo è la tua attitudine al cambiamento e alla gestione degli eventi.

Potresti anche chiederti: quante ore del mio tempo sono disposto ad impiegare?

In base alle domande che ti poni voglio illustrarti quello che può essere il work exchange più adatto a te:

  • Worldpackers - è la piattaforma migliore per chi è alle prime armi, la sua interfaccia permette di navigare facilmente sul sito, ricercare esperienze intuitivamente e soprattutto rassicurarti leggendo le recensioni. È adatta anche a chi è disposto a impiegare più tempo da dedicare alle esperienze. Con Worldpackers infatti potrebbe essere necessario lavorare fino a 32 ore per settimana;

  • Workaway - è più adatta ad un pubblico più esperto o di intrepidi viaggiatori che sono consapevoli di possedere buone capacità organizzative e spirito di adattamento. È inoltre adatta a tutte le persone che vogliono risparmiare ma allo stesso tempo godere delle meraviglie del viaggio. Con Workaway infatti potrai lavorare fino ad un massimo di 25 ore a settimana avendo così a disposizione molto più tempo libero da dedicare a te stesso.

Recensioni Workaway

Fino ad ora ho analizzato vari aspetti di entrambe le piattaforme. Sono convinto però che per darti un quadro più ampio serva mettere in gioco anche la parte emotiva.

Per questo ho il piacere di suggerirti un articolo che, sono sicuro, saprà ispirarti a compiere una scelta ponderata.

Scopri la storia di Sara, partita in viaggio alla scoperta di se stessa e del mondo grazie al work and travel di Workaway.

La sua testimonianza saprà donarti positività e serenità, due ingredienti magici per la buona riuscita di ogni tuo viaggio futuro.

Recensioni Worldpackers

Anche la storia di Jessica, partita a 33 anni per cambiare vita in Australia, è una testimonianza degna di nota.

A breve sarà in Indonesia per vivere un'esperienza di volontariato con Worldpackers. Leggi la sua storia per capire come è riuscita a vivere low cost in uno dei continenti più cari del mondo: l'Australia.

Nel suo articolo potrai conoscere un'altra piattaforma molto utile che potrebbe tornarti utile qualora volessi seguire le orme di Jessica e cambiare vita nella terra dei canguri!

Altre piattaforme alternative per viaggiare come volontario

Abbiamo visto il confronto tra due giganti del Travel exchange: Worldpackers vs Workaway. Ma esistono solamente queste due piattaforme per viaggiare low cost?

La risposta è no! Negli anni infatti sono sorti sempre più siti e applicazioni simili ma con caratteristiche molto diverse.

Ad esempio: se sei una donna e vuoi partire per un lungo viaggio in sicurezza potresti affidarti a NomadSister, una piattaforma dedicata alle donne di tutta Europa.

Approfondisci questa opportunità leggendo: Paura di viaggiare da sola? Scopri il work exchange di Nomad Sister.

Se invece stai pensando di esplorare zaino in spalla l'Australia o la Nuova Zelanda le applicazioni che ti consiglio sono ben 2:

  • Couchsurfing - una piattaforma che ti permette di trovare ospitalità a casa degli host e che favorisce lo scambio culturale senza prestazioni in cambio;

  • Wwoof - il work exchange dedicato al mondo agricolo e con un occhio di riguardo verso la sostenibilità ambientale e tecniche di agricoltura sostenibili.

Nel secondo caso ho scritto un articolo molto esaustivo e interessante. Se vuoi approfondire questo argomento puoi leggere Wwoof all'estero - 10 cose da sapere prima di partire.

Ti ho incuriosito? Per non perderti nemmeno una virgola in questo campo puoi spulciare qualche informazione in più leggendo come lavorare in cambio di vitto e alloggio.

Hola vagabondi... e adesso?

Ora che hai un quadro dettagliato delle differenze tra Worldpackers vs Workaway non ti resta che fare la tua scelta!

Io invece voglio continuare a regalarti emozioni scrivendo articoli sempre più dettagliati in merito ai viaggi low cost, nomadismo digitale ed esperienze di vita.

Continuerò quindi a viaggiare per conoscermi meglio ed esplorare di conseguenza il mondo e le sue infinite possibilità

Nel frattempo però, ti invito a:

Alla prossima.

Sogna Esplora Cresci!

コメント


bottom of page