top of page
  • Immagine del redattoreAlberto Carnio

Workaway esperienze negative: come affrontarle (e come evitarle)!

Hai mai pensato di vivere una tra le tante esperienze di viaggio lavoro con Workaway? Basta con le solite vacanze noiose, costose e negative.

Con il work and travel exchange potrai dare sfogo alla tua voglia di viaggiare con un budget davvero contenuto.

In questo articolo imparerai come funziona Workaway, cosa puoi aspettarti da un'esperienza simile e soprattutto come rendere la tua vacanza da esperienza noiosa e negativa a divertente e formativa.

Sei pronto a scoprire questa interessante opportunità? Non ti resta che seguirmi e leggere fino alla fine!

backpacker evita esperienze negative con workaway

Cos’è Workaway e come funziona

Workaway è una delle piattaforme più utilizzate nel campo del work and travel exchange. Essa ti permette di vivere delle esperienze autentiche oltre a viaggiare spendendo poco.

Il suo funzionamento è molto semplice. Ti basterà abbonarti al servizio per accedere ad un'ampia gamma di esperienze fornite da host in tutto il globo.

Ma che cos'é un host?

È una persona comune che mette a disposizione la sua casa, offrendoti vitto e alloggio in cambio di qualche ora a settimana di lavoro.

Ne parlo nel dettaglio in un articolo intitolato: Workaway come funziona e come trovare i posti giusti.

Ti consiglio di approfondirlo se vuoi conoscere ogni aspetto della piattaforma, tutti i pro e i contro e per scovare inoltre delle alternative a Workaway molto valide!

Vediamo quindi cosa ti aspetta una volta approdato all'interno della piattaforma!

Gli host di Workaway: cosa ti aspetta

Il dialogo e il rapporto con gli host è di fondamentale importanza. Lo voglio ribadire soprattutto se sei alle tue prime esperienze in questo campo.

Per evitare sorprese negative con Workaway dovrai imparare capire se di fronte hai una persona seria o poco raccomandabile, da una semplice conversazione.

Come ho detto in precedenza, all'interno della piattaforma ci sono tantissimi annunci di host sparsi in tutto il mondo.

Alcuni di persone molta esperienza pregressa, altri nuovi nel panorama del work and travel exchange, altri invece sono presenti solo per un tornaconto personale.

Per questo è fondamentale parlare a lungo con loro. Scrivendogli avrai modo di chiedergli tutte le info del caso e di captare importanti segnali anche a distanza.

Un altro consiglio per evitare esperienze negative con workaway è quello di leggere attentamente le recensioni che distinguono i proprietari di casa virtuosi da quelli poco seri.

I workawayers: chi incontrerai

Se è vero che esistono molti host diversi sulla piattaforma, è altrettanto vero che ci sono diverse tipologie di viaggiatori pronti a partire con Workaway.

Anche in questo caso è fondamentale saper distinguerli, come abbiamo fatto nel paragrafo precedente con gli host.

Una volta partito potrai trovare viaggiatori esperti, capaci di ispirarti e diventare modelli da cui prendere spunto

Altri invece potrebbero essere alla prima esperienza di viaggio lavoro, proprio come te, un po' intimoriti e disorientati ma intraprendenti e volenterosi!

Infine potresti trovare alcuni viaggiatori che non si impegnano affatto nell'aiutare chi li ospita. Probabilmente pensano che Workaway serva solamente per viaggiare gratis e nulla più.

Io li definisco gli scrocconi da viaggio. Diffida da loro, non saranno mai in grado di isnsegnarti nulla di positivo e non ti faranno crescere come persona.

viaggiatori che lavorano assieme

Workaway: esperienze negative

Possono capitare degli imprevisti o delle esperienze negative con Workaway?

Purtroppo si, come ogni cosa anche Workaway ha i suoi pro e contro.

Tuttavia voglio darti alcuni consigli utili che ti aiuteranno ad affrontare qualsiasi evenienza e difficoltà.

Ecco come puoi comportarti sia da casa che in viaggio:

Come affrontare le esperienze negative

Per prima cosa devi sapere che niente e nessuno ti costringe a rimanere nel posto in cui ti trovi, soprattutto qualora le cose dovessero prendere una piega inaspettata.

L'host non può costringerti a portare a termine l'esperienza. Non sei vincolato! Perciò se la permanenza non è di tuo gradimento, hai tutto il diritto di andartene.

Tuttavia ti consiglio sempre la via del dialogo. Non scappare di punto in bianco ma esprimiti con cortesia ed educazione nei confronti di chi ti ospita.

Fai sapere all'host come ti senti, quali sono le tue impressioni. Se qualcosa non va, faglielo notare.

Nella maggior parte dei casi potrebbe trattarsi solamente di semplici incomprensioni. Perciò il dialogo è sempre la soluzione migliore.

E se proprio non si riesce a sistemare la situazione, puoi fare le valigie e andare altrove, senza tener conto di niente a nessuno.

Come evitare esperienze negative

Perché vivere delle esperienze negative con Woraway se puoi adottare degli stratagemmi per evitarle?

Come ho detto nel precedente paragrafo, la via del dialogo è sempre quella più efficace. Perché allora non ti fai una bella chiacchierata da casa con chi ti ospiterà una volta preso l'aereo!

Per evitare fraintendimenti, ti consiglio prima di tutto di leggere le recensioni e successivamente di parlare chiaramente e apertamente con l’host.

Ci sono molte cose che puoi domandare:

  • Quantità di ore di lavoro;

  • Gli orari previsti (mattina, pome o sera);

  • Chiedere cosa si aspetta da te (tipologia di lavori richiesti);

  • Che tipologia di alloggio è prevista;

  • Presenza o meno di altri workawayer;

  • Cosa è incluso o meno nell'esperienza;

  • Quali servizi aggiuntivi sono disponibili;

  • Se l'alloggio è ben collegato a strutture e città vicine.

E chi più ne ha più ne metta. La chat diretta è uno strumento efficace per fugare ogni tuo dubbio e perplessità.

Utilizzalo nella maniera più appropriata e vedrai che riuscirai a limitare se non eliminare la possibilità di vivere delle eperienze negative con Workaway.

Assicurazione di viaggio per la tua vacanza

Per partire con Workaway in tutta sicurezza ti consiglio di sottoscrivere una polizza assicurativa affidabile.

Negli ultimi anni questo tema per me è diventato fondamentale: qualsiasi sia la tua destinazione, la tua salute e la tua sicurezza vengono prima di qualsiasi cosa.

Dal 2020 ho scoperto la praticità ed affidabilità di Heymondo, l'assicurazione di viaggio numero uno per i viaggiatori di ogni genere.

Ti consiglio di esplorare il loro sito per vedere, con i tuoi occhi, quanto realmente poco basta per partire serenamente in tutto il mondo.

E se trovi le loro proposte interessanti, ti invito ad utilizzare il buono sconto del 10% sul prezzo finale al link che ti riservo qui sotto ⬇️

assicurazione di viaggio

Hola vagabondi... e adesso?

Con questo articolo spero di averti aiutato a prevenire ed evitare la possibilità di vivere una o più esperienze negative con Workaway.

Questo mondo è incredibilmente bello e variegato e sarebbe un peccato riscontrare difficoltà e non vivere appieno un'esperienza simile.

Se ti piacciono i contenuti a tema viaggio voglio farti una promessa.

Io continuerò viaggiare per conoscere il mondo e le sue infinite possibilità per poi raccontarle proprio nel mio blog.

Qui, dove ogni giorno voglio di ispirare tanti ragazzi e ragazze propripo come te. Nel frattempo però, ti invito a:

  • Prenotare una consulenza - per fugare ogni dubbio o i tuoi timori in merito ai viaggi grazie alla mia esperienza da viaggiatore e nomade digitale;

  • seguirmi su Instagram - per scoprire dove mi trovo e cosa sto facendo;

  • leggere i miei articoli - per scoprire nuove fantastiche destinazioni, consigli di crescita personale e molti trucchi per risparmiare in viaggio;

  • Scoprire i viaggi - che ti daranno la possibilità di vagabondare assieme a me nel mondo.


Alla prossima.

Sogna Esplora Cresci!


Comments


bottom of page