top of page
  • Immagine del redattoreAlberto Carnio

Couchsurfing: come funziona e cosa sapere prima di provare!

Se ti piace esplorare il mondo, le sue culture e i suoi luoghi più mistici allora sapere come funziona Couchsurfing potrebbe aprirti ad una entusiasmante realtà.

Un universo composto da esperienze culturali, amicizie e rapporti sinceri. Un universo creato appositamente per i viaggiatori low cost per esprimersi al meglio del loro potenziale.

Nel 2021 ho potuto provarlo di persona viaggiando tra Messico e Guatemala vivendo con meno di 14 euro al giorno per più di 8 mesi.

No, non è una favola! Il mio blog è la testimonianza diretta che viaggiare spendendo poco è pura realtà.

In questo articolo troverai infatti il segreto per abbattere i costi fissi di un viaggio a lungo termine e come utilizzarlo in totale sicurezza.

Scopri assieme a me tutto quello che devi conoscere prima di provare un'esperienza autentica con Couchsurfing!

Cos’è Couchsurfing

Counchsurfing è una piattaforma web all'interno del quale si è formata una comunità di viaggiatori con un interesse comune: lo scambio culturale proattivo.

Tramite il sito web infatti puoi:

  • Trovare ospitalità nella casa di un local;

  • Ospitare a tua volta un viaggiatore;

  • Incontrare i membri della comunità nel mondo.

Questa realtà alimenta tre benefici specifici in base al ruolo che vuoi ricoprire in questo magnifico mondo:

  • Viaggiatore - puoi conoscere nel profondo le peculiarità, gli usi e i costumi di una cultura in modo totalmente unico e diverso dal resto degli altri "viaggiatori";

  • Host - puoi ospitare persone provenienti da tutto il mondo. Di conseguenza potrai viaggiare, conoscere nuovi amici e culture pur rimanendo comodo a casa tua;

  • Membro della comunità - puoi vivere dei momenti indimenticabili con persone affini a te, che vivono e viaggiano alla tua stessa frequenza d'onda.

Ma come funziona esattamente Couchsurfing?

Come funziona Couchsurfing

In questa sezione voglio fornirti una panoramica dell'interfaccia utente, di tutti i passaggi da effettuare e di come interagire con la piattaforma.

Ti mostrerò passo dopo passo come funziona Couchsurfing e come scegliere l'host più adatto allo stile di viaggiatore che vuoi essere o diventare.

Ecco quindi tutto ciò che devi fare per viaggiare gratis (o quasi) scoprendo come funziona il mondo del travel exchange:

Crea un profilo Couchsurfing

schermata principale iscrizione alla piattaforma

Il primo passo è quello di effettuare il login nella piattaforma compilando alcuni campi obbligatori prima di procedere con la creazione di un profilo.

Se vuoi curiosare per capire l'interfaccia e tutte le potenzialità di Couchsurfing la versione gratuita saprà fornirti molte indicazioni.

Per accedere invece a tutte le funzioni senza limiti dovrai sottoscrivere l'iscrizione mensile o annuale a pagamento.

Le tariffe sono le seguenti:

  • Abbonamento mensile: 2,90 euro;

  • Abbonamento annuale: 14,50 euro.

Una volta scelto il tuo piano e il metodo di pagamento potrai creare il tuo profilo personale. Viaggiatore ed host hanno due pagine separate.

Compila entrambe se sei interessato sia a viaggiare che a ospitare altre persone. All'interno del profilo dovrai descriverti e scegliere i filtri più adatti a te.

NB! Autenticare il tuo profilo è importante per rendere più sicuro il tuo approccio verso gli altri membri della comunità e soprattutto ricevere feedback positivi sin dal primo istante.

Come trovare un alloggio

Dopo aver completato e autenticato il tuo profilo non ti resta che interfacciarti con la piattaforma. Noterai che sarà disponibile un vasto elenco di paesi e città nel mondo.

Scegli la tua destinazione in base al viaggio che vuoi compiere o in base alla cultura che vuoi scoprire. Successivamente clicca sul luogo scelto.

Si aprirà un'altra pagina che indica quanti host sono presenti nella città selezionata e quanti viaggiatori sono in cerca di un alloggio nel tuo stesso periodo.


schermata host

In questa facciata potrai anche trovare gli eventi che si terranno nei dintorni del tuo alloggio e le domande con risposte più frequenti dei viaggiatori.

Hangout invece è un'applicazione integrata a Couchsurfing che ti permette di chattare ed incontrare altri travellers come te.

Questa funzione la trovo stupenda perché ti spinge ad uscire dal tuo guscio, dalla comfort zone per conoscere gli altri e vivere esperienze indimenticabili.

Come scegliere l’host adatto a te

Una volta aperta la lista di tutti gli host presenti nelle vicinanze del luogo in cui ti trovi, o intenti visitare, non ti resta che scegliere quello più adatto a te.

Il primo consiglio è quello di guardare le recensioni fornite da altri viaggiatori prima di te.

Le recensioni sono uno dei principali metri di giudizio che una persona guarda prima di prendere una decisione. È cosí per un prodotto, per un ristorante e per moltissime altre cose tra cui la scelta di un host.

La seconda mossa che puoi mettere in atto è leggere con cura la presentazione dell'host che stai prendendo in considerazione.

Controlla tutti i servizi che offre, i suoi interessi, le sue passioni e soprattutto cosa cerca da un esperienza di travel exchange.

Hai difronte una persona interessante? Ti sembra sincera? Possiede buone recensioni? Allora è giunto il momento di dare un'occhiata alla tipologia di alloggio che offre.

Controlla bene se sarai ospitato in una stanza, magari con un letto. Capita a volte che gli annunci siano fuorvianti. Ecco perché devi sempre prestare la massima attenzione.

Una volta studiate le caratteristiche dell'annuncio, puoi passare allo step successivo: come interagire con un host in Couchsurfing?

Come approcciarti con l’host

Mai giudicare un libro dalla sua copertina. Quante volte hai sentito questa citazione nella tua vita? Eppure al giorno d'oggi, apparire al meglio è un biglietto da visita importante.

Cura bene la tua immagine e la descrizione del tuo profilo perché, in mancanza di esperienze pregresse con Couchsurfing, è l'unica cosa su cui un host si farà un'idea iniziale su di te.

Ma non demordere, puoi usare un trucchetto che utilizzo personalmente ogni volta che viaggio con il travel exchange: spedire la tua lettera di presentazione.

Come per la candidatura di una posizione lavorativa online, anche in questo ambito ti consiglio di esprimerti con sincerità e creatività dal tuo host attraverso una lettera.

Non deve essere professionale. Deve essere autentica, deve raccontarti e descriverti in modo semplice e sincero.

In un secondo momento puoi interagire direttamente con il tuo host attraverso il servizio di messaggistica presente all'interno della piattaforma.

Concludendo: cerca di porti nel migliore dei modi tramite processi creativi e autentici. Scrivi una lettera da inviare all'host e sii sempre te stesso.

L'occasione giusta per te arriverà in men che non si dica!


come funziona couchsurfing lettera di presentazione

Couchsurfing è gratuito?

Abbiamo accennato qualche dettaglio nel paragrafo dedicato a come funziona Couchsurfing. Ma è davvero gratuito? Si viaggia realmente gratis?

Partiamo ad analizzare la piattaforma: l'iscrizione è gratuita ma se vuoi accedere a tutti i servizi e possibilità allora dovrai sottoscrivere un abbonamento.

Il secondo aspetto invece è da prendere con le pinze. Sostanzialmente Couchsurfing ti permette di trovare alloggio gratuito ma si può estendere realmente al concetto di viaggiare gratis?

Purtroppo no e lo dico apertamente. Viaggiare gratis è impossibile ma viaggiare low cost è alla portata di tutti.

Banalmente: l'iscrizione è a pagamento, il volo ha un costo, il cibo anche e tutte le esperienze o spostamenti connessi al tuo viaggio costano.

Anche impegnandoti per ricercare alternative gratuite, da qualche parte una minima somma di denaro fuoriesce sempre (pensa anche solo all'assicurazione di viaggio).

Le piattaforme di work and travel exchange tuttavia offrono valide alternative per ridurre drasticamente il costo vivo di un viaggio.

Ecco perché vengono utilizzate da viaggiatori backpackers o da persone che vogliono vivere a lungo in viaggio.

Fare couchsurfing è sicuro?

Parlando in base alla mia esperienza personale posso dirti che viaggiare con Couchsurfing è sostanzialmente sicuro.

Ma come ogni cosa reperibile in rete bisogna prestare un minimo di attenzione. Ecco quindi tutti i miei consigli per viaggiare in sicurezza con il travel exchange.

Consigli per viaggiare in sicurezza con Couchsurfing

  1. Esegui delle ricerche approfondite in merito alla zona o alla città in cui intendi alloggiare;

  2. Scegli di alloggiare solamente dagli host verificati;

  3. Spendi gran parte del tuo tempo a leggere le recensioni (sia positive che negative);

  4. Se non ti fidi o hai bad ribes puoi sempre tornare sui tuoi passi;

  5. Contatta direttamente il tuo host e chiedigli se è disponibile a conoscerti di persona prima di trascorrere la notte in casa sua (offrigli un caffé);

  6. Chiedi più info possibili a tutti i viaggiatori che hanno alloggiato in questo posto prima di te;

  7. Prepara sempre un piano B in caso di necessità.

Couchsurfing pro e contro?

Ho voluto analizzare i principali punti di forza e debolezza di questa piattaforma. Ecco quindi una tabella riassuntiva che ti fornirà un quadro generale completo di Couchsurfing:

PRO

CONTRO

Viaggi spendendo poco

Spesso alloggi in sistemazioni scomode

Conosci nuove e stimolanti persone

Piattaforma poco intuitiva

Approfondisci una cultura diversa dalla tua

Possibilità di trovare host sgradevoli

Impari una lingua nuova


Vivi esperienze autentiche


Aumenti il tuo bagaglio culturale


Couchsurfing: la recensione di chi l’ha usato per un anno!

Se sei arrivato fino a questo punto sono convinto tu abbia trovato interessante sapere come funziona Couchsurfing in tutte le sue sfumature.

Probabilmente sei entusiasta di provarlo ma, nel caso tu non lo fossi, ti consiglio caldamente di leggere l'esperienza diretta di chi lo ha usato per quasi 1 anno intero.

Jessica, in arte respirando, è una donna che ama viaggiare in solitaria e a 33 anni ha cambiato vita per partire alla volta dell'Australia.

Grazie a Couchsurfing ha vissuto delle esperienze incredibili oltre al fatto di essere riuscita a risparmiare molto sugli alloggi.

Se vuoi essere ispirato dalla storia di chi ce l'ha fatta allora non puoi perderti l'articolo: cambiare vita e partire da sola - Reaspiramondo.

Couchsurfing la mia esperienza

La mia esperienza con Couchsurfing? La definirei davvero stupenda. Ti racconto di quella volta che sono partito per l'India, un viaggio quasi mai cominciato realmente.

Ad inizio 2020 ho deciso di mollare tutto per iniziare la mia carriera da viaggiatore low cost e nomade digitale, partendo proprio dalla nazione più sensazionale e controversa del mondo.

Mi ero fissato un budget di 15 euro al giorno e per risparmiare sulle spese vive del viaggio decisi di iscrivermi a Couchsurfing.

La mia prima esperienza fu a casa di Jai, un ragazzo indiano di Udaipur che aspirava a diventare un dj. Trascorsi a casa sua in totale 6 notti.

Jai era molto disponibile: con il motorino mi ha portato nei luoghi meno turistici della città, mi ha insegnato alcuni piatti tipici della cucina locale oltre ad insegnarmi come fare il chai.

Ci siamo persino divertiti a fare alcuni video delle sue canzoni con il mio drone e tutt'oggi siamo rimasti in contatto.

La mia esperienza è stata davvero unica e indimenticabile perché oltre ad aver approfondito una cultura (che mi è sempre piaciuta) ho trovato un amico sincero.

io e Jai in india grazie a couchsurfing

Couchsurfing: piattaforme alternative

Di seguito voglio elencarti 5 alternative a Couchsurfing che possono tornarti utili in viaggio:

  1. BeWelcome - molto simile a Couchsurfing con la differenza di essere gratuita;

  2. Hostwriter - adatta agli scrittori, copywriter o articolisti nomadi digitali;

  3. Warmshower - per tutti i cicloturisti in circolazione;

  4. GoCambio - offri il tuo tempo e conoscenza per ricevere un posto dove stare liberamente;

  5. NomadSister - il travel exchange dedicato alle sole donne.

Hola vagabondi... e adesso?

Portarti alla scoperta di come funziona Couchsurfing è stato molto bello. Da un lato perchè ho vissuto dei ricordi cari, dall'altro perché credo molto nelle potenzialità della piattaforma.

Poter creare una comunità libera di viaggiatori e persone con valori simili ai nostri è una cosa meravigliosa. Non smettere mai di alimentare questo stile di vita!

Per spronarti quindi voglio continuare a regalarti emozioni scrivendo articoli sempre più dettagliati in merito ai viaggi low cost, nomadismo digitale ed esperienze di vita.

Continuerò quindi a viaggiare per conoscermi meglio ed esplorare di conseguenza il mondo e le sue infinite possibilità

Nel frattempo però, ti invito a:

  • Prenotare una consulenza - per ricevere consigli utili ad affrontare i tuoi timori in base alla mia esperienza da viaggiatore e nomade digitale;

  • seguirmi su Instagram - per scoprire dove mi trovo e cosa sto facendo;

  • leggere i miei articoli - per scoprire nuove fantastiche destinazioni, consigli di crescita personale e molti trucchi per risparmiare in viaggio;

  • Scoprire i viaggi - che ti daranno la possibilità di vagabondare assieme a me nel mondo.

Alla prossima.

Sogna Esplora Cresci!


Kommentare


bottom of page